Custom Spa

Raccolta automatica dei dati nei settori Retail, Industrial e Aviation

I vantaggi della tecnologia RFID: che cos'è, a cosa serve e come viene utilizzata.

L'evoluzione continua del mondo della tecnologia riguarda anche il settore della raccolta automatica dei dati, un aspetto cruciale nell'ottimizzazione dei processi lavorativi e di sicurezza, in molteplici mercati.
Grazie alla raccolta automatica dei dati, in tempo reale e con precisione, è possibile avere un controllo di gestione diretto dell'intero processo che si sta compiendo, all'interno dell'azienda o anche all'esterno, sia che si tratti di un acquisto in negozio, di un aggiornamento del magazzino, o del check-in in aeroporto.

La tecnologia RFID: che cos'è e come funziona

Tra le tecnologie più efficaci nell'identificare e tracciare dati automaticamente e in tempo reale c'è la RFID (radio frequency identificato).
La RFID è una tecnologia di identificazione che ricorre ad un segnale in radiofrequenza per il dialogo tra l'oggetto da identificare e il dispositivo di riconoscimento.
Un sistema che sfrutta la tecnologia RFID si compone di 2 elementi:

un tag o trasponder, con chip e antenna. I tag possono essere di vari tipi: chipless (antitaccheggio); sola lettura o lettura/scrittura (read only or read/write); riutilizzabili o a perdere;

un dispositivo lettore/scrittore, che legge i dati contenuti nel tag e - se richiesto - ne sovrascrive di nuovi.

Esistono due grandi famiglie di tecnologie RFID, a seconda della sorgente di energia che le alimenta: l'RFID passiva, in cui i tag ricevono l'energia necessaria ad operare dal campo RF fornito dal sistema di lettura, con una distanza di lettura limitata (fino a 10-15m) e con la possibilità di operare in bassa frequenza (LF), alta (HF), o altissima frequenza (UHF e microonde); l'RFID attiva, in cui invece i tag vivono di un'alimentazione propria, normalmente costituita da una batteria a lunga durata (come i telepass).

I vantaggi della tecnologia RFID

Rispetto ai codici a barre tradizionali, che hanno l'assoluta necessità di essere visibili al lettore per poter essere scanditi dal raggio di luce emesso dallo scanner, le etichette RFID non richiedono questa portata ottica. Le onde radio, che portano energia al tag e ne trasferiscono il contenuto di informazione al sistema di lettura, passano facilmente attraverso la maggior parte dei materiali, legno, plastica, vernici, ed i tag possono essere facilmente inglobati nel materiale che costituisce l'imballo dell'oggetto da tracciare ricevendone anche protezione.
Queste caratteristiche portano almeno tre vantaggi generali:
1. Efficienza, l'acquisizione dei dati può avvenire senza l'intervento umano
2. Flessibilità, non essendoci la necessità di essere a portata ottica il piazzamento dei tag sugli oggetti può avvenire con minori limitazioni
3. Robustezza, i tag non sono danneggiati da umidità e/o sporco; possono essere inglobati direttamente in pallets, o in scatole, ricevendo ulteriore protezione.

I vantaggi dell'RFID nel Retail

L'utilizzo di tag RFID nel Retail ha dei vantaggi immediati su numerose attività quotidiane, con un reale ritorno economico:
- Sicurezza migliorata grazie a sistemi antitaccheggio efficaci e non ingombranti;
- Gestione dell'inventario semplificata;
- Risparmio di mano d'opera;
- Efficienza, riduzione degli errori;
- Incremento della qualità del servizio e della customer experience.

CUSTOM propone MULTI SCAN, uno scanner portatile, ultra compatto e innovativo, in grado di leggere direttamente su smartphone e RFID. MULTI SCAN può eseguire 4 tipi di scansione: codici a barre 1D e QR-code 2D; lettura/scrittura RFID HF e NFC e fotocamera incorporata che permette di scattare foto.

I vantaggi dell'RFID nella logistica di magazzino

Sfruttando la tecnologia RFID come soluzione logistica di identificazione per il magazzino, in sostituzione del codice a barre, è possibile ricavare i seguenti vantaggi:
- Affidabilità della lettura;
- Eliminazione della necessità di "vedere" l'etichetta;
- Capacità di lavorare in magazzini contaminati e sporchi;
- Capacità di resistere, con opportune protezioni, all'aggressione di agenti chimici e ambientali;
- Capacità di poter operare dentro all'oggetto che si vuole identificare oppure all'interno di un altro contenitore (purché non completamente metallico).

I vantaggi dell'RFID nell'Aviation

La tecnologia RFID è il sistema ideale per tracciare i bagagli in tempo reale, in ogni fase del trasferimento: gli scanner sui nastri trasportatori possono scansionare i tag allegati ai bagagli e deviare il loro percorso se risultano inviati nella direzione sbagliata. Un grande miglioramento della scansione manuale con codice a barre.

CUSTOM propone la stampante TK180 che supporta la tecnologia RFID per tracciare i bagagli in tempo reale in ogni fase del trasferimento.
"La stampa diretta dei tag RFID sulle etichette dei bagagli consente di tracciare le valigie durante tutto il loro percorso, riducendo al minimo il rischio di perdita o ritardo con la consegna, compresa la sicurezza", ha affermato Ruggieri, Responsabile divisione Aviation.
La tecnologia è incorporata nella stampante di biglietti: l'antenna nella stampante legge e codifica le informazioni univoche in ciascun tag, che viene quindi stampato con un chip RFID e utilizzato per tracciare il bagagli.

  • rfid